Stampa

Casa editrice Sion

La Casa Editrice Cattolica Sion si propone, sin dalla sua fondazione, di diffondere, attraverso testi semplici, esperienze di fede, testimonianze di evangelizzazione e formazione cristiana. Ricordando l’insegnamento di Papa Paolo VI per il quale “il mondo di oggi ha bisogno di testimoni più che di maestri e se ascolta i maestri è perché sono testimoni”, l’editrice Sion vuole collegare tra loro le persone che hanno incontrato Dio con coloro che Lo ricercano, le testimonianze della fede, misteriosamente sempre donata e conquistata, con la fede da nutrire e far crescere continuamente. Mai dimenticando che, ancora una volta misteriosamente, chi evangelizza attende continuamente di essere evangelizzato, chi ha la fede è chiamato costantemente a ritrovarla, chi testimonia il Cristo scruta continuamente la testimonianza del Cristo nella vita del prossimo.

Noi pensiamo che la semplicità dei testi né pregiudica la profondità spirituale del messaggio né ne impoverisce il contenuto ma, anzi, esalta il messaggio stimolando il lettore ad entrare in una dimensione intima, di riflessione e, quindi, di preghiera e di contatto con Dio che è il fine ultimo delle pubblicazioni.
La Casa Editrice, così come la Comunità “Eccomi, manda me!”, opera essenzialmente attraverso il volontariato soprattutto di giovani e di famiglie che, “vivendo pienamente il mondo”, desiderano “dare ragione della Speranza che è in loro” per “edificarsi” attraverso il dono di sé e permettere allo Spirito Santo di edificare.
È in quest’ambito, sicuramente circoscritto, che vogliamo collaborare con la Chiesa alla nuova evangelizzazione: ponendoci accanto al fratello che ha smarrito la speranza per offrirgli la Speranza che a noi è stata donata.
La Casa Editrice Cattolica Sion nasce a Febbraio 2002 dall’idea del suo fondatore Don Salvatore Tumino. Egli è stato membro del Presbiterio diocesano di Ragusa.
Ha vissuto la sua giovinezza nella spiritualità salesiana partecipando, successivamente, al movimento del Rinnovamento nello Spirito. Infine, seguendo una chiamata specifica di Dio, nel 1993 fonda a Ragusa la Comunità “Eccomi, manda me!”, riconosciuta nell’anno 2000 dall’Autorità Ecclesiale e, da diversi anni, membro della Fraternità Cattolica delle Comunità Carismatiche di Alleanza, di diritto Pontificio.
Nella sua vita, spesa interamente per il Vangelo di quello stesso Cristo che amava e che testimoniava dovunque e a chiunque, ha suscitato numerose attività di evangelizzazione, vivendo pienamente il mandato di Gesù: “Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura” (Mc 16,15).
All’età di 42 anni, il 29 Maggio 2002, è tornato alla Casa del Padre passando il testimone a tutti quelli che, venuti alla fede, ne condividono il carisma e la missione al servizio della Chiesa.