Header Image
 

Arrivederci in Paradiso….

21 Maggio 2019

Arrivederci in Paradiso….
con questo augurio, urlato senza proferire parola, Suor Caterina salutò Don Salvatore dopo la sua ultima visita al Carmelo, qualche giorno prima di nascere a vita nuova ….
Ed il ricordo di questo muto grido di gioia è divenuto il tema conduttore dell’incontro delle Cellule di Ragusa svoltosi il 19 maggio presso la struttura teatro dei Salesiani.
Incontro con padre Salvatore Tumino, con la sua fede incrollabile ed i suoi figli spirituali…. inevitabilmente nella gioia; del resto all'entrata l’equipe di servizio mi aveva appena offerto una perla tratta dal suo libro Rifletti “Dona gioia a chi ti sta accanto e la gioia non si allontanerà mai da te “.
Nel frattempo i giovanissimi, con la forza del loro tenero sorriso “mandano in panchina” nelle prime file del teatro, tutta la corale, intonando insieme a loro ed a tutti noi, canti e dolci melodie per tutto l’incontro.
Canti che scuotono le mura di Gerico, pieni della freschezza di nuovi occhi, appena affacciati all'orizzonte della vita e capaci di vedere nuovi traguardi di evangelizzazione.
Inni che pian piano si fondono nella richiesta verso lo Spirito Santo di scendere sull'assemblea e e la Parola di Dio risuona nei cuori con l’autorità della verità!
Spada a doppia lama, che fa suo prezioso strumento Padre Tonino Puglisi, nuovo consigliere spirituale della nostra comunità, nominato dal Vescovo in sostituzione del nostro caro Don Gianni Mezzasalma al quale sono state affidate nuove sfide pastorali.
Parola che ci istruisce, ci guida e ci incoraggia… Ap 21,1 …. Egli abiterà con loro ed essi saranno suoi popoli ed egli sarà il Dio con loro, il loro Dio. E asciugherà ogni lacrima dai loro occhi e non vi sarà più la morte né lutto né lamento né affanno, perché le cose di prima sono passate». E Colui che sedeva sul trono disse: «Ecco, io faccio nuove tutte le cose».
Don Tonino, sacerdote colto ed amabile, innamorato della nostra realtà, mentre ci confida che il suo cammino di consacrato è caratterizzato da passi in avanti …. ai quali seguono umani indietreggiamenti, nella sua riflessione pone la lente d’ingrandimento sulla potenza della Parola di Dio; Ella fa nuova ogni persona che si accosta a Lui, rendendola capace di rinnovarsi abbandonando odio e risentimento, capacitandola di amare perfino i nemici! il Vangelo è sempre nuovo per la sua forza rigenerante!
È nella logica dell’animo umano, che ascolta Dio, desiderare ardentemente di adorare Gesù Eucaristia…
Ed il canto “mi arrendo a Te” diviene propedeutico alle nostre ginocchia che si piegano (Fil 2- 9,10) Per questo Dio l'ha esaltato e gli ha dato il nome che è al di sopra di ogni altro nome; perché nel nome di Gesù ogni ginocchio si pieghi nei cieli, sulla terra e sotto terra….
Quindi ascoltiamo Padre Salvatore nella sua lettera testamento verso tutti noi, ci ha rigenerati nel Signore Gesù annunciandoci il suo amore, …. arrivederci in Paradiso…!
La celebrazione della Santa Messa ci fa tornare in letizia alle nostre case, sazi di Dio.